69.200 spettatori per l’E3 2018 e le date dell’E3 2019

Electronic Entertainment Expo E3

La scorsa settimana si è chiuso ufficialmente il cerchio delle conferenze di questo E3 2018, che ha visto 69.200 spettatori calcare lo showfloor, con milioni di spettatori che hanno seguito i vari eventi da casa in streaming. Altri numeri parlano di 200 espositori, 85 compagnie che hanno partecipato per la prima volta all’E3, 3.250 prodotti in totale.

Un’edizione di grande successo

Si è trattato di un’edizione di grande successo, ha riferito l’ESA, che in effetti ha superato in termini di pubblico quanto raggiunto l’anno scorso (68.400) a dimostrazione di un’evoluzione costante visto che già quest’ultimo dato rappresentava un netto incremento rispetto all’anno precedente.

L’E3 2018, oltre a sorprenderci con annunci ad effetto, anticipazioni inaspettate e ritorni di fiamma, ha fatto registrare numeri da capogiro che confermano la bontà del lavoro svolto dagli organizzatori e la continua crescita di un evento divenuto ormai imperdibile.

Nuove date

Contemporaneamente a questi dati arriva anche l’annuncio delle date già fissate per l’E3 2019 : la prossima edizione si terrà dall’11 al 13 giugno 2019, sempre al Los Angeles Convention Center, con Electronic ArtsMicrosoft, Ubisoft, Square-Enix, Nintendo, Sony, Bethesda e PC Gaming Show.

E così, “alla fine della fiera”, dopo aver tirato tutte le somme, si pensa già al prossimo anno con gli organizzatori che hanno già pronte le date dell’edizione 2019.

Appuntamento, dunque, al prossimo anno.

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Gamespeed.
Quanto è interessante?1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
(Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Oppure Commenta con Facebook

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti