Cyberpunk 2077

Segui Acquista ora
9

Media utenti

CD Projekt RED continuerà a puntare sia per The Witcher che per Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077

CD Projekt RED ha ribadito il suo investimento sia per The Witcher che per Cyberpunk 2077. Durante un report sugli utili registrati nella prima metà del 2019, lo studio ha rivelato un aumento delle entrate del 26%, spiegando inoltre alcune delle sue strategie future.

Il team ha dichiarato che è sua intenzione continuare a gestire The Witcher e Cyberpunk in modo che i due titoli possano diventare la punta di diamante dello studio in futuro. Questo modello, chiamato “dual-franchise model” consentirà alla compagnia di lavorare su alcuni progetti contemporaneamente, utilizzando le conoscenze condivise dei team in modo da migliorare ulteriormente lo sviluppo.

La migrazione verso questo modello consente anche l’ottimizzazione delle attività produttive e finanziarie, mitiga importanti fattori di rischio e rende più facile per i dipendenti della società cercare la realizzazione professionale”, ha affermato CD Projekt RED. Ciò potrebbe indicare quindi l’arrivo di nuovi contenuti o giochi dedicati all’universo sia di The Witcher che di Cyberpunk 2077, un po’ come succede con Bethesda tra Fallout e The Elder Scrolls.

Oltre a questo, lo studio ha affermato che The Witcher 3 continua a vendere bene e nonostante non siano presenti dati specifici, il gioco avrebbe venduto più unità nella prima metà del 2019 rispetto allo scorso anno nello stesso periodo. Le vendite aumenteranno sicuramente dopo che il gioco arriverà su Nintendo Switch a partire dal 15 ottobre: a tal proposito, a questo link potete dare uno sguardo ad un lungo filmato di gameplay.

 

CD Projekt si è detta felice del numero di pre-order di Cyberpunk 2077

I ragazzi di CD Projekt hanno dichiarato che il numero di pre-order raggiunti fino ad ora ha ampiamente superato le aspettative della compagnia polacca, facendo (come detto sopra) sperare quindi in un successo clamoroso al Day One. La notizia è emersa durante l’ultimo rendiconto finanziario della compagnia ed anche se per il momento non sono stati diffusi numeri di alcun tipo, pare che la compagnia sia molto ottimista circa i numeri.

Cyberpunk 2077 è un’avventura a mondo aperto ambientata a Night City, una megalopoli ossessionata dal potere, dalla moda e dalle modifiche cibernetiche. Vestirai i panni di V, un mercenario fuorilegge alla ricerca di un impianto unico in grado di conferire l’immortalità. Potrai personalizzare il cyberware, le abilità e lo stile di gioco del tuo personaggio ed esplorare un’immensa città dove ogni scelta che farai plasmerà la storia e il mondo intorno a te.” – recita la descrizione del gioco.

 

Uno sguardo approfondito di Cyberpunk 2077 in compagnia di CD Projekt RED

Il team di CD Projekt RED ha continuato la sua campagna mostrando un nuovo video dedicato all’attesissimo RPG. Bisogna dire che i fan aspettavano da tempo questo momento, in quanto il gioco non si era mostrato in video dall’ultimo gameplay dello scorso anno.

Il gameplay è stato presentato da Hollie Bennett (Head of Communication UK) ed ha immerso i giocatori nel distretto di Pacifica (una delle zone della città), una voce narrante ha invece dato un’infarinatura sulle vicende della zone e soprattutto di alcune delle pericolose gang che infestano le strade del gioco, ovvero i Voodoo Boys e i The Animals. In seguito abbiamo potuto ammirare le potenzialità dell’editor di creazione del personaggio ed abbiamo avuto un assaggio dei diversi stili con cui sarà possibile affrontare le varie missioni, ovvero Solo e Netrunner.

Lo stesso Johnny Silverhand (amatissimo personaggio interpretato da Keanu Reeves) ne ha approfittato per fare una capatina nel filmato (che ricordiamo essere la demo mostrata alla Gamescom 2019).

Cyberpunk 2077 è un’avventura a mondo aperto ambientata a Night City, una megalopoli ossessionata dal potere, dalla moda e dalle modifiche cibernetiche. Vestirai i panni di V, un mercenario fuorilegge alla ricerca di un impianto unico in grado di conferire l’immortalità. Potrai personalizzare il cyberware, le abilità e lo stile di gioco del tuo personaggio ed esplorare un’immensa città dove ogni scelta che farai plasmerà la storia e il mondo intorno a te.” – recita la descrizione del gioco.

 

Nuovi dettagli sulle armi

Dopo il sostanzioso video gameplay, CD Projekt RED ha svelato ulteriori dettagli sull’attesissimo Cyberpunk 2077.

Night City è un luogo estremamente pericoloso e quindi è bene armarsi di tutto punto prima di affrontare una missione. Come spiegato dal team polacco, i giocatori avranno a disposizione una vasta selezione di bocche da fuoco, che si suddividono suddivideranno essenzialmente in tre categorie principali, ognuna dotata di caratteristiche uniche che si adatteranno a ogni stile di gioco.

Le nostre armi si dividono in tre categorie principali.“, ha spiegato il quest designer Pawel Sasako in un’intervista con GameSpot. “Ci sono le armi intelligenti, che praticamente sparano proiettili a ricerca che inseguono i bersagli. Ci sono anche le armi tecnologiche, che hanno delle caratteristiche peculiari, come ad esempio perforare e attraversare le coperture. Poi ci sono le armi potenti, principalmente delle armi da strada. Queste hanno delle capacità aggiuntive connesse al fatto che sono state modificate in qualche modo. Per esempio, ci sarà uno shotgun con munizioni esplosive e cose simili. Abbiamo messo molto impegno per assicurarci che le armi dessero il giusto feeling.

Le armi di Cyberpunk 2077 avranno dunque delle caratteristiche uniche, che i giocatori potranno usare a loro vantaggio.

Ci sono tanti esempi interessanti in questo senso. Per esempio, c’è una pistola che aumenta la velocità dei proiettili, e più la userete più i colpi diventeranno veloci, infliggendo dunque danno maggiore. C’è una classe di pistole realizzata da una compagnia russa per combattere i cyborg che possono surriscaldare i proiettili a tal punto da farli diventare plastica fusa. In questo modo potrete eliminare le braccia di un cyborg, per esempio. C’è sempre un piccolo spaccato di storia legato a un’arma e a quello che è in grado di fare.”.

Cyberpunk 2077

In Cyberpunk 2077, alcuni fucili potranno sparare anche dei proiettili rimbalzanti.

Inoltre, alcune armi avranno una modalità di fuoco secondario. Ad esempio, alcuni fucili potranno sparare anche dei proiettili rimbalzanti che i giocatori potranno sfruttare per avere la meglio in scontri al chiuso o per colpire nemici dietro a una copertura.

Se preferite uno stile più diretto, sarete felici di sapere che il quest designer Phillip Weber ha confermato che oltre alle armi da fuoco in Cyberpunk saranno presenti diverse armi da mischia, come bottiglie di vetro rotte, pugnali e katane. Il giocatore potrà anche specializzare il proprio personaggio in questa categoria di armi per poterle sfruttare al meglio.

 

Un team dedicato agli incarichi secondari

Per la realizzazione di Cyberpunk 2077, CD Projekt Red ha deciso di fare le cose in grande, tanto da creare un team interamente dedicato alla creazione di missioni secondarie e altre attività legate al mondo di gioco.

Dopo The Witcher 3: Wild Hunt abbiamo fondato un team completamente nuovo, il team open-world, che sta realizzando alcuni contenuti straordinari per riempire questo mondo con elementi ricchi di significato.”, ha affermato il quest designer Phillip Weber. “Lo abbiamo fatto affinché possiate svolgere molte attività minori mentre girate per la città, ma che siano allo stesso tempo interessanti e uniche a loro modo.

Come riportato in una precedente notizia, la mappa di Cyberpunk 2077 sarà più piccola di quella di The Witcher 3, ma più densa di contenuti. Questo ha permesso al team di sviluppo di implementare quest opzionali in modo più organico nel mondo di gioco.

Ad esempio, uno dei modi per ottenere nuovi incarichi è quello di rivolgersi a “fixer” come Dexter DeShawn, uno dei personaggi che abbiamo conosciuto nel video gameplay dello scorso anno. Ogni distretto di Night City avrà il proprio “fixer” di zona che offrirà al giocatore vari compiti opzionali, alcuni dei quali assumeranno la forma di “street stories”.

Cyberpunk 2077 sarà disponibile su PC, PS4, Stadia ed Xbox One a partire dal 16 aprile 2020.

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Gamespeed.
Quanto è interessante?1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a target="" href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <img src="" height="" width="" alt="" title=""> <table border="" style=""> <iframe frameborder="" allowfullscreen="" src="" width="" height=""> <div class=""> <tbody style=""> <tr style=""> <td style=""> <sub> <sup> <pre lang="" line=""> <ul style=""> <ol style=""> <li style=""> <span class="" style=""> <noindex>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti