Shadow of the Tomb Raider

Segui Acquista ora

[E3 2018] Shadow of the Tomb Raider alla conferenza Microsoft


Square Enix, Eidos Montreal e Crystal Dynamics hanno presentato il primo trailer di gameplay esclusivo di Shadow of the Tomb Raider alla conferenza di Microsoft durante l’E3 2018. Questo trailer offre un’azione sfrenata, conflitti e sfide che porteranno Lara Croft nel momento decisivo in cui diventerà la famosa Tomb Raider.

I giocatori che parteciperanno all’E3 potranno testare Shadow of the Tomb Raider di persona con le demo giocabili disponibili di Square Enix e Microsoft. Lo stand NVIDIA presenterà anche una demo in-game di Shadow of the Tomb Raider su PC.

In Shadow of the Tomb Raider, Lara dovrà superare i pericoli mortali della giungla, esplorare terrificanti santuari e sopravvivere a tutti i costi. Giocare contro il tempo per salvare il mondo dal dell’Apocalisse, Lara Croft incontrerà il suo destino e diventerà la famosa Tomb Raider.

Interamente giocabile da un anno

David Anfossi di Eidos Monstreal ha dichiarato che Shadow of the Tomb Raider è interamente giocabile da un anno, consentendo agli sviluppatori di misurare al meglio il ritmo della storia. Anfossi ha poi ricordato quanto sia difficile creare nuove IP :

“Il nostro approccio allo sviluppo prevede che il titolo sia interamente giocabile il prima possibile. Dato che si tratta di un’esperienza narrativa, vogliamo testare l’intera avventura da subito per misurare il ritmo della storia e il flusso della narrazione. In questo modo possiamo apportare tutte le correzioni del caso in anticipo, per poi concentrarci sul lato tecnico e visivo. Solo per darvi un’idea, nello specifico Shadow of the Tomb Raider è stato giocabile dall’inizio alla fine già nell’ultimo anno”, spiega lo studio head di Eidos Montreal.

Proseguendo nell’intervista, Anfossi ha osservato quanto sia complicato dedicarsi alla creazione di una nuova IP : “Dobbiamo essere fieri delle nostre proprietà intellettuali. Sono molto solide ed è davvero stimolante lavorarci. Detto onestamente, creare una nuova IP con l’esperienza che abbiamo è folle. È davvero difficile creare qualcosa di nuovo con alti standard di qualità. Ci si può perdere: bisogna iniziare a pensare se dedicarsi a un progetto multigiocatore o single player, se si preferisce uno stile cartoonesco o realistico. È un processo infinito: anche con delle linee guida da seguire, vi garantisco che a metà del processo di sviluppo si finisce per tagliare il 30% del gioco, perché si ha la tentazione di fare sempre di più. Per una nuova proprietà intellettuale è ancora più complicato.”

Il gioco, creato da un team composto dagli sviluppatori di franchising veterani appartenenti a Eidos-Montreal, in collaborazione con Crystal Dynamics, sarà disponibile il 14 settembre 2018 su Xbox One, Xbox One X, PlayStation 4 e Windows/Steam.

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Gamespeed.
Quanto è interessante?1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
(Ancora nessuna valutazione)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a target="" href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <img src="" height="" width="" alt="" title=""> <table border="" style=""> <iframe frameborder="" allowfullscreen="" src="" width="" height=""> <div class=""> <tbody style=""> <tr style=""> <td style=""> <sub> <sup> <pre lang="" line=""> <ul style=""> <ol style=""> <li style=""> <span class="" style=""> <noindex>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti