Tekken 7

Segui

[Anteprima] Tekken 7

Il settimo capitolo della celebre serie di picchiaduro si prepara ad un’uscita tardiva, per lavorare meglio i contenuti.

 

Tekken 7Nato dalla rivalità fra Namco e SEGA nel 1994, Tekken era ancora il concorrente diretto di Virtua Fighter. Tekken, letteralmente il “Pugno di ferro”, aveva la sua quota di specificità. Ognuno dei quattro pulsanti corrispondeva ad un membro del corpo (pugno destro e sinistro, piede sinistro e destro) per creare delle combinazioni rapide e devastatrici. Ancor più spettacolare di Virtua Fighter, Tekken impressionò il suo pubblico grazie alla grande quantità di personaggi giocabili e carismatici. Il seguito, lo conosciamo già ; Tekken è diventato il gioco di genere picchiaduro più venduto e conosciuto al mondo, moltiplicando i suoi episodi, anno dopo anno. Nonostante tutto il success story non ebbe un enorme successo. Cosi gli episodi Tekken 6 e Tekken Tag Tournament 2 non ebbero lo stesso boom di Tekken 3, l’episodio più venduto della saga (più di sette milioni di copie vendute nel mondo). Per Katsuhiro Harada, il produttore ed icona della saga di Tekken, era ormai tempo di reagire. Questo settimo capitolo, già uscito da due anni come versione arcade in Giappone, intende far rivivere la serie senza il minimo passo falso. Tekken 7 vuole evitare la “sindrome” Street Fighter V, uscito troppo presto, privo di contenuti per il singleplayer, e povero di combattenti.

La modalità storia di Tekken 7, ultra-dinamica, si appoggerà su delle sequenze di QTE, per narrare le lotte all’interno della famiglia Mishima.

Da un punto di vista tecnico, il titolo gira su Unreal Engine 4, offrendo un’interpretazione piuttosto riuscita dei personaggi e dei decori. Ma è soprattutto dal punto di vista del gameplay che Tekken 7 è innovante.  Il gioco integra quattro tecniche inedite : il Tailspin consente di rigirare un avversario in aria per concatenare dei colpi, il Rage Art si rivela una vera e propria furia quando la barra di vita raggiunge i suoi limiti, il Power Crush è un colpo imparabile ricordandoci il Focus di Street Fighter V e, infine, il Rage Drive offre la possibilità di fare delle combo di più tecniche per i giocatori in difficoltà.

tekken-7-shaheen-characterPossiamo calcolare più di una quarantina di combattenti, di cui nove del tutto nuovi, specialmente Shaheen, un personaggio arabo la cui creazione ha fatto discutere gli sviluppatori. Non avendo, in effetti, le conoscenze del mondo del Medio Oriente, gli sviluppatori del gioco hanno chiesto l’aiuto della comunità dei giocatori di questa zona del globo terrestre per creare l’aspetto e le specificità di Shaheen (vestiti, stile, ecc). La concezione di Lucky Chloe, una delle nuove combattenti, è stata sicuramente più rapida, con un look cliché della giapponese “kaw” …

Le modalità di gioco si avverano piuttosto classiche (storia, versus), ma si avrà la possibilità di organizzare i propri tornei in linea : potremo pensare a delle competizioni e-sport di grandi dimensioni ? Questo è tutto ciò che si deve sapere su Tekken 7 il quale, al di là delle sue qualità intrinseche, dovrà riconquistare il suo (grande) pubblico, meno appassionato dei giochi di genere picchiaduro rispetto agli anni ’90

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a target="" href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <img src="" height="" width="" alt="" title=""> <table border="" style=""> <iframe frameborder="" allowfullscreen="" src="" width="" height=""> <div class=""> <tbody style=""> <tr style=""> <td style=""> <sub> <sup> <pre lang="" line=""> <ul style=""> <ol style=""> <li style=""> <span class="" style=""> <noindex>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti