Titan Quest

Segui

Titan Quest è ora disponibile su PlayStation 4 e Xbox One


THQ Nordic ha annunciato la disponibilità della versione console di Titan Quest, storico gioco di ruolo d’azione per PC che tanti consensi ha raccolto tra i videogiocatori. Pronti ad affrontare una sfida mitologica ? Leggiamo il comunicato stampa ufficiale per ulteriori dettagli :

Per circa 12 anni, i giocatori su console hanno solo potuto assistere a una moltitudine di giocatori su PC, giocare uno dei migliori ARPG mai realizzati. Ma l’attesa è finita, Titan Quest è ora disponibile per PlayStation 4 e per Xbox One, inclusa Xbox One X.

La versione per Nintendo Switch è in sviluppo e verrà pubblicata al suo completamento. E’ in sviluppo anche la modalità couch-coop, che sarà presto disponibile.

Titan Quest – Le caratteristiche della versione console

Dal co-creatore di Age of Empire, Brian Sullivan, e dallo sceneggiatore di Braveheart, Randall Wallace, arriva un action role playing game ambientato in Grecia, Egitto e Asia. I Titani sono evasi dalla loro prigione eterna, scatenando il caos sulla terra. Gli dei sono alla ricerca di un eroe che possa invertire la rotta in un’epica lotta che determinerà il destino di entrambi gli uomini e gli dei.

· Esplora l’Antico Mondo – Sblocca misteri arcani mentre scopri leggendarie location
· Conquista i Mostri della Leggenda – Scontrati con mitiche bestie in una campagna guidata dalla storia che determinerà il destino di tutta l’esistenza
· Personaggi Personalizzabili – Personalizza i tuoi personaggi con 28 classi e circa 1000 pezzi di unici e leggendari oggetti per creare un potentissimo campione
· Online Multiplayer Gameplay – Affronta altri giocatori per arricchire la storia, attraverso un gameplay cooperativo online da 2 a 6 giocatori
· Controlli e interfaccia utente della console: interfaccia utente e controlli personalizzati per un’esperienza ARPG perfetta utilizzando un gamepad.
· Grafiche Rimasterizzate – Texture interamente ricreate per un’esperienza Titan Quest al passo con i tempi.

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Gamespeed.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.


Oppure Commenta con Facebook

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti