Una modalità in stile Fifa Street chiamata Volta Football per FIFA 20


EA Sports ha annunciato Volta Football, una nuova modalità sicuramente molto gradita per Fifa 20.

Una grande novità per l’annuale iterazione calcistica di EA dato che si tratta di una modalità in stile Fifa Street per il gioco, e consentirà agli utenti di partecipare a partite 3v3 in modalità Rush (ovvero senza portieri), ma anche in 4v4, 5v5 e Professional Futsal.

Per quanto riguarda i campi da gioco, avremo a disposizione arene di diverse dimensioni e ambienti con e senza pareti, tra cui un sottopassaggio ad Amsterdam, un campetto in quel di Londra, e un campetto in cima a un tetto a Tokyo, riporta Eurogamer.net.

Questa nuova entusiasmante modalità ci permetterà di personalizzare il nostro avatar, femminile o maschile che sia, con vestiti, pettinature, tatuaggi, emoticon e quant’altro. Rimane da chiedersi se tali oggetti di abbellimento saranno venduti sotto forma di microtransazioni o meno ma sicuramente il modello di business verrà precisato e discusso in futuro.

Potremo inoltre realizzare pezzo per pezzo la nostra squadra, giocare la nostra modalità storia Volta con il nostro avatar, giocare la Volta League online attraverso promozioni e retrocessioni, o utilizzare un team di professionisti in Volta Kick-Off.

Il comunicato ufficiale EA conferma inoltre che la modalità Volta Football sarà disponibile solamente nelle versioni PC, PS4 e Xbox One di Fifa 20. Per quanto riguarda la versione Nintendo Switch del gioco, questa sarà una “Legacy Edition”, per cui non presenterà questa modalità al netto di altre eventuali differenze con le edizioni di Fifa 20 per console “tradizionali”.

Compra FIFA 20 da Amazon

Appassionata di giochi di ruolo giapponesi, genere che ha scoperto grazie alla saga Final Fantasy e approfondito con i capolavori usciti negli ultimi anni, s’interessa al retrogaming, rigiocando vecchie glorie come Monkey Island, Prince of Persia o vecchi capolavori marchiati Nintendo. Antonella comincia il suo percorso giornalistico in Italia, lavorando con Gamerepublic, PS Mania e Pokémon Mania. Si trasferisce in Francia per studiare la programmazione web : grazie a questo percorso anomalo ecco che nasce Gamespeed.
Quanto è interessante?1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voto/i, media: 5,00 su 5)
Loading...

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi attributi e tag HTML: <a target="" href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <img src="" height="" width="" alt="" title=""> <table border="" style=""> <iframe frameborder="" allowfullscreen="" src="" width="" height=""> <div class=""> <tbody style=""> <tr style=""> <td style=""> <sub> <sup> <pre lang="" line=""> <ul style=""> <ol style=""> <li style=""> <span class="" style=""> <noindex>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Password dimenticata

Vai alla barra degli strumenti